Mi presento e mi vergogno

Ho bisogno di aiuto ma ho troppa vergogna x dichiararmi, non posso far soffrire i miei cari...


In pochissime parole "gioco da sempre", ho giocato a tutto credo dai 17 anni, ora ne ho 44...non vi sto a dire cifre perse o cazzate fatte, il finale è che non ce la faccio più. Da quando vivo solo la situazione è drammaticamente peggiorata. Chiedo solo aiuto, ditemi se esiste una speranza che io ne esca in qualche modo...ma senza coinvolgere familiari. Ho vergogna anche a presentarmi ai gruppi di mutuo aiuto, di sicuro incontrerei qualche conoscente


Faccio mille lavori che dovrei essere sereno economicamente...invece non mangio x non spendere soldi e x buttarli dove sapete. Mi sento davvero un fallito, piango e non reagisco.


Stavolta credo di essere davvero alla frutta. Help me


C'è sempre una speranza per uscire dal dramma che stai vivendo. Solo il fatto che hai trovato il coraggio di parlarne qui è un primo passo. Per quel po' di esperienza che ho maturato in questo mio percorso posso dirti che devi proteggerti dal denaro.. Sembra assurdo ma è come la benzina sul fuoco. Se giochi online chiedi di escluderti. Poi cambia le tue abitudini mangia sano e cerca di fare attività fisica all'aria aperta.

Ci sono tante cose che puoi fare in alternativa al gioco. Con uno psicoterapeuta puoi parlarne anche privatamente non è necessario al momento che ti esponi pubblicamente se non vuoi vedere persone che conosci.

Affronta un giorno alla volta e se hai la fortuna di avere un amico di cui fidarti parlane anche con lui.

In bocca al lupo


Benvenuto Vasco! Ci vuole tanto coraggio per chiedere aiuto, quindi complimenti per essere arrivato qui. In questo spazio non c'è giudizio. Troverai persone che sono pronte a darti un consiglio, a supportarti a distanza. Anymore ha parlato di alcuni punti centrali: bloccare il tuo accesso al gioco, online autoescludendoti, di persona in alcuni posti è possibile chiedere l'autoesclusione ma dove non è possibile la strategia più funzionale e chiedere a qualcuno di gestire i tuoi soldi. Se non hai soldi in tasca non potrai giocare quindi potrai incanalare le tue energie in attività più costruttive (sport, amici, hobby,...). Infine la terapia è certamente a lungo termine il supporto che può aiutarti a comprendere cosa c'è sotto la voglia di giocare.


Noi siamo qui, sul forum e sulla helpline. In italiano ad oggi trovi un consulente il lunedì dalle 21 alle 23, il mercoledì dalle 9 alle 12 e la domenica dalle 20 alle 23. Inoltre c'è il gruppo alle 21 della domenica.


Ti aspettiamo!


Monica